Portabici Ciclo Park

Categorie: ,

Descrizione

Rastrelliere per biciclette con copertura modello Ciclo Park. Struttura composta da Pensilina copri-biciclette bi-facciale composta da due strutture portanti verticali ed arcate superiori in tubo tondo di acciaio zincato complete di tappi terminali in PVC a testa sferica, ogni singola struttura è provvista di piastra, alla base, in lamiera zincata. Copertura in policarbonato alveolare tipo opaco spessore sostenuta da due correnti orizzontali in tubo rettangolare zincato (parte posteriore ed anteriore) e da archi in tubo rettangolare zincato. Grondaia, nella parte posteriore ed anteriore, per la raccolta e lo scarico delle acque meteoriche. Porta-bici composto da due traverse orizzontali di collegamento in tubo tondo di acciaio zincato, staffe ferma-bici in tubo tondo di acciaio zincato con possibilità di parcheggio da ambo i lati per un totale di quattordici biciclette. Il fissaggio al terreno avviene a mezzo plinti o basamento cementizio, otto zanche filettate saranno posizionate nel cemento con un’apposita dima non in dotazione. La tipologia di fondazione da realizzare deve essere valutata da tecnico abilitato, in funzione delle caratteristiche del terreno su cui il Ciclo-Park dovrà essere collocato (es. fondazioni puntuali e profonde che fungono da tiranti oppure fondazioni continue opportunamente dimensionate).La finitura base per le parti metalliche di questo prodotto è del colore “alluminio brillante” caratterizzato da una cromia grigio chiara dall’effetto metallico. Il cliente può comunque richiedere una finitura differente, a scelta tra i colori RAL a disposizione sul nostro sito web. La tecnica di verniciatura adottata per la struttura in acciaio zincato è a polveri termoindurenti con cottura a forno, dona una più ampia longevità al prodotto applicando sullo stesso uno strato di vernice di ben 60 micron. Per tutti i dettagli vi invitiamo a scaricare la scheda tecnica dettagliata sul prodotto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Portabici Ciclo Park”